S/S 2015

S/S 2015

UNITY

Tessuti naturali e impalpabili, ma anche giacche strutturate dove le fodere ricordano sempre con le stampe delle lettere sacre d’ispirazione alla geometria assoluta cabalista. Il segno e il decoro dei ricami esce sull’abito e copre il corpo come un tatuaggio ed evoca un rituale di preghiera.

Ad aumentare la naturalezza di abiti che fasciano senza costringere, la collezione presenta più colore del solito, ma i verdi, il cipria, il blu ceruleo sono nuances prese da immagini vissute, sono colori di luoghi e persone incontrate, sono stati d’animo. Su alcune giacche la chiusura diventa gioiello per sottolineare il lusso dell’abito come opera
senza tempo.

 

Natural and impalpable fabrics, but also structured jackets where the linings have always the prints with sacred letters inspirated to the absolute kabbalist geometry. The sign and the decoration of the embroidery comes out to the dress and covers the body as a tattoo evoking a ritual of prayer.

To increase the naturalness of clothes that wrap without forcing, the collection has more color than usual, but the greens, the powder, the cerulean blue are all nuances that come from imaginary experiences, from places and people encountered, colors that are states of mind. On some jackets the closure becomes a jewel to emphasize the luxury of the dress as a timeless work.